WordPress, come aggiungere al proprio tema il nuovo menu se non supportato con PHP

Luca Bartoli

Molto spesso nei temi gratuiti di wordpress, disponibili in rete, è assente il supporto per i menu nativi ma solo il widget della sidebar. In realtà questa funzionalità, peraltro molto utile, può essere aggiunta con semplicità a tutti o quasi i temi.

Per prima cosa se si entra nella voce menu, sotto Aspetto, si dovrà controllare se ci si trova in una situazione del genere

Il Tema Non Supporta il menu Nativo

Il Tema Non Supporta il menu Nativo

dove appare chiaro, dalla scritta, che il tema non ha il supporto nativo per i menu. In alternativa a questa schermata, se si è già provato a creare un menu, si potrà avere questa situazione

Prova Creazione Menu

Prova Creazione Menu

dove si nota che a sinistra nel riquadro Posizione dei menu, anche se ne è stato creato uno, continua a comparire la stessa scritta.

A questo punto siamo sicuri che il nostro tema non supporta i menu. Le cosa da fare sono solitamente due o tre:

Creazione e Abilitazione dei menu nel tema

Si dovrà cercare nel proprio tema un file che contenga le funzioni aggiuntive del tema stesso. In genere nominato function.php. Questo dovrà essere ricercato, naturalmente, nella cartella del proprio tema sotto “wordpress\wp-content\themes\Nome del Tema”

Editando questo file bisognerà aggiungere queste righe alla fine del file prima della chiusura del php “?>”

In questo modo abbiamo aggiunto al sistema due menu: header-menu è l’id del primo menu e Header Menu il nome, extra-menu è l’id del secondo e Extra Menu il nome

Ora subito dopo aver inserito il codice sopra riportato andiamo ad inserire  una action attivata dal’evento init

Con questa istruzione ogni volta che viene inizializzato wordpress viene richiamata la nostra funzione

A questo punto andando nel Menu dovremmo avere già una situazione diversa

Tema con il Menu Abilitato
Tema con il Menu Abilitato

Si nota che nella sezione Posizione dei menu ora appaiono due possibili posizioni da dove si può assegnare il menu creato in precedenza

Adesso arriva la parte che potrebbe richiedere del lavoro aggiuntivo. Dovremmo andare a cercare all’interno dei file del nostro tema il punto è stato definito il menu cutom, in genere, se il tema ha un menu orizzontale, questo viene inserito in header.php.
 
Se il menu è stato creato con ul ed li avremo buone possibilità di non dover scrivere nulla, se così non fosse, dovremo adattare il css del menu al nostro.
Comunque per prima cosa, una volta trovato il menu ed accertato che effettivamente sia stato creato con ul e li, dovremo commentarlo nell’HTML con <!– <ul class=””> –> e aggiungere il nostro menu.
Prima di fare questo ci dobbiamo ricordare di aver agganciato almeno un menù da noi creato,come nell’immagine sopra postata, altrimenti le modifiche non saranno visibili. Il menu, va agganciato a quello che andremo a posizionare nel header.php, noi inseriremo header-menu.
Per insrire nel menu qualche pagina, categoria o altro, possiamo utilizare i menu sulla sinistra: Link Personalizzati, Pagine e Categorie

Aggiungere Componenti Ad Un Menu
Aggiungere Componenti Ad Un Menu

Ora inseriamo il nostro codice appena dopo la fine del commento del UL

Con menu_class si va ad indicare lo stile dell’UL che dovrà quindi essere quello dell’UL originale
Es. se nell’originale ci fosse stato scritto <ul class=’page_item’> noi andremo a scriverlo in ‘menu_class’ => ‘page_item’

A questo punto dovremmo aver finito e sicuramente il nostro menu sara inserito nel tema.

Se i fogli di stile non dovessero dare lo stesso risultato visibile provate a controllare la documentazione di wordpress per la funzione wp_nav_menu o potete provare a contattarmi, crcherò di aiutarvi

Similar Posts:


Lascia un Commento